Tuesday, July 26, 2011

Guida al Managed Metadata Service

Il Managed Metadata Service (MMS) è una novità di Sharepoint 2010 che, semplicemente, non fa altro che aggiungere delle descrizioni ai nostri item.
Queste descrizioni possono essere usate per categorizzare/classificare meglio i dati e per poter effettuare delle ricerche migliori.
MMS offre tre caratteristiche:
  • Taxonomies
  • Folksonomies
  • Enterprise content types
ho preferito tenere i termini in inglese perchè sono usati in maniera particolare nel contesto di Sharepoint.
Ecco come:

Taxonomies:

La taxonomy è un metodo per organizzare in maniera strutturata e gerarchica un gruppo di termini (Term Sets).
I Term Sets si dividono in Open e Closed.
Nei Term Sets Open l’utente (non amministratore) può contribuire. Viceversa no.
Appunto perchè strutturata gerarchicamente ogni Term Sets contiene Term che a loro volta possono contenere altri Term.

Folksonomies:

La folksonomy viene usata per taggare un item in una libreria.
La differenza con la taxonomy è che non esite un’organizzazione dei dati, chiunque può aggiungere un termine e questi vengono registrati nella web application in uso.
Potete paragonarli agli hashtags di Twitter, esistono ma non sei obbligato ad usarli e puoi crearne di nuovi.

Enterprise Content Types:

L’enterprise content type è un’evoluzione del content type.
Permette il riutilizzo dei content type replicandoli ed aggiornandoli, tramite l’MMS, tra una site collection e le altre che hanno creato una sottoscrizione.
Tramite MMS possiamo creare una copia in sola lettura di un nostro content type e possiamo distribuirlo tramite un url.
Quindi se lo aggiornerete questo verrà aggiornato in tutti i siti che lo utilizzano.

Nei prossimi post vederemo come utilizzare queste feature.
Bye Smile

No comments:

Post a Comment